Paroles Gulliver de Angelo Branduardi

Angelo Branduardi
  • 0.0Vous n'aimez pas les paroles de Angelo Branduardiloading
  • Note 0.0/5 basée sur 0 avis.
  • Artiste: Angelo Branduardi236
  • Chanson: Gulliver
  • Langue:

Les chansons similaires

Gulliver de Impatto

Per una parte del mondo un giorno io partirò conosco un posto ma in fondo se esiste ancora non so c'era già stato mio nonno mio zio mio padre non so ma quando fece ritorno qualcosa mi raccontò... C'erano...

Tutti Al Mare Con Le Figh de Leone Di Lernia

Auzz Auzz Auzz Auzz Hay ma che caldo che fa e mi puzza pure lo pied,io al mare voglio andare mentre invece sono qui,hay voglio andara a pescare in mezzo al mare ce un pescatore che sta cagando,hay come...

Il Volatore Di Aquiloni de Enzo Jannacci

Il volatore di aquiloni a un certo punto della vita si accorse che nella sua vita gli mancava proprio una fetta di mare ... di mare. Il volatore di aquiloni ladro di sogni proibiti si ruppe quasi tutti...

C'è Un Uomo Nel Mare de Ivano Fossati

C'è un uomo nel mare! la vedetta gridò e la sirena del vecchio vapore tuonò c'è un uomo nel mare tiriamolo su e mentre gridava già non lo vedeva più. Per quattro monete mia figlia ti do per quello...

Tutti Al Mare de Virginiana Miller

Tutti al mare, tutti al mare mamma chiama i bambini per farmi giocare con loro sul mare ma riesco a fuggire. e ogni tanto mi accorgo che babbo si perde a guardare le donne del mare tutte nude, tutte al mare. mamma...

Textes et Paroles de Gulliver




Venite tutti, che strana meraviglia il mare ci portò,
venite tutti, è Gulliver il grande che il mare ci portò.
Addormentato davanti a noi Gulliver il grande
è una nera montagna che
ci toglie il sole.
E' Gulliver il grande che il mare ci portò.
Così curioso davanti a noi
l'uomo montagna ci guarda già,
venite tutti ad ammirare
la meraviglia vista mai.
Gli uomini piccoli pensano già
che la sua forza li aiuterà,
Gulliver il grande si chiede già
in quale altro mare naufragherà.
Venite tutti, che strana meraviglia il mare ci portò,
venite tutti, è Gulliver il nano che il mare ci portò.
Di freddo trema davanti a noi Gulliver il nano
Ma i suoi occhi cercano già
i nostri volti
È Gulliver il nano che il mare ci portò.
Venite tutti ad ammirare
la meraviglia con cui giocare,
così indifeso davanti a noi
come un bambino a cui insegnare.
E mentre invece dentro di sé
del nostro aspetto lui ride già
Gulliver il nano sognando sta
un altro mare per naufragare.

N'hésitez pas à faire une recherche de paroles d'une chanson dont vous ne connaissez qu'un morceau de texte avec notre moteur de paroles et chansons